| HOME | INDICE LIBRO | L'AUTORE | CONTATTACI |SCARICA ANTEPRIMA | ORDINA IL LIBRO | RECENSIONI| PROGETTO THE RESET MIND |
 
 

scarica subito gratis l'anteprima del libro clicca quì

 

RECENSIONE DEL PROFESSOR GASPARE AGNELLO

Presentare il libro di Luca Stocco “The Reset Mind” è per noi un’operazione difficile perché non abbiamo una dovuta conoscenza di studi di psicologia né conosciamo a fondo le tematiche delle religioni orientali che certamente hanno ispirato il libro e che oggi hanno grande successo presso l’uomo occidentale che vive in un mondo che porta all’alienazione, alla follia, alla solitudine e molto spesso al suicidio.
Però ci ha incuriosito il fatto che questa tematica così delicata viene esplorata da un operaio autodidatta: Luca Stocco che è nato nel 1967 nelle terre veneziane e ha radici siciliane e particolarmente nella terra del filosofo Empedocle che forse gli ha trasferito alcune delle sue capacità di interpretare il mondo.
Luca Stocco è sì un autodidatta ma certamente conosce alcuni studiosi di psicologia americani e le tematiche della religione buddista e di tutte le sette indiane a cui approdano oggi milioni di uomini in cerca della loro identità.
E questo lo ha portato a scrivere un libro che probabilmente farà storcere il naso agli studiosi di psicologia ma che tocca e turba noi comuni lettori che abbiamo bisogno di capire chi siamo, dove andiamo e cosa vogliamo..
Il libro ci prende immediatamente e, anche se siamo convinti che difficilmente può cambiare la vita del lettore, ci fa fermare un attimo, ci fa riflettere e ci fa comprendere tantissimi errori del nostro agire del nostro passato e di come la nostra vita avrebbe potuto prendere una piega diversa se solamente avessimo riflettuto prima di agire, se avessimo avuto il coraggio di analizzare e quindi di cambiare.
“A volte, dice Luca Stocco, basta un secondo per rovinare tutta una vita, e si perde tutta un’esistenza per non pensarci un secondo”….
“…Fermarsi. Occorre fermarsi un attimo, riprendere fiato, guardare meglio e chiedersi perché siamo, dove siamo e se stiamo andando veramente dove vogliamo dirigerci”…
“ Forse la capacità di cambiare la propria percezione può permetterci di vedere meglio dove andare e riuscire a creare il nostro destino”…
“…Molti ragazzi e ragazze, donne e uomini conducono la loro vita come una barca alla deriva non rendendosi conto che non hanno nessun controllo su di essa”.
Fermiamoci, valutiamo i pensieri negativi, vediamo se si possono fare scelte diverse, mettiamo da parte le emozioni che spesso ci inducono ad agire senza riflettere. Se perdiamo il controllo di noi stessi fermiamoci.
“Spesso, scrive Luca, le cose vanno come vedi al telegiornale perché nessuno si ferma e tutti pensano che siano gli altri a doverlo fare per primi”.
Dobbiamo sapere che esistono gli altri che spesso pensano in maniera diversa di noi e non dobbiamo avere la pretesa di dire che le nostre posizioni sono quelle giuste. Confrontale, abbi tolleranza, cerca l’altro, cerca il tuo prossimo, cerca l’amore che è il motore vero del mondo.
Non essere presuntuoso e mettiti in gioco.
Sappi che “ il nostro modo di vedere le cose è solo uno dei molti modi possibili. E che “quando facciamo qualcosa in quel momento pensiamo sempre di fare la cosa giusta.

Esistono mille possibilità di scelta delle quali normalmente non ci rendiamo conto.
Oltre il nostro abituale modo di percepire le cose, esiste un mondo di altre possibilità”.
E poi un altro elemento che Luca mette in rilievo è il cambiamento di cui abbiamo tutti paura e che alcune volte definiamo tradimento.
“La vita, dice Luca, ci cambia.
Il cambiamento è un processo naturale. Tutti cambiano di continuo. Noi cambiamo con il tempo.
Cambiamo fisicamente. Cambiano le persone.
Cambiano le circostanze.
Cambia la nostra percezione della vita perché tutto cambia intorno a noi…
…aggrapparsi alla propria realtà e alle proprie convinzioni ci nasconde qualcos’altro che vale la pena di vedere”.
Oggi, leggendo il libro di Luca Stocco, per noi potrebbe essere un giorno nuovo, il giorno in cui ognuno di noi decide cosa effettivamente vuole essere e dove vuole andare.
Tutti “possiamo capire che le circostanze possono essere cambiate e non solo subite” e che si possono creare le circostanze migliori sviluppando le proprie risorse.
Ed ancora Luca ci dice:
“Questo è un libro per uscire dall’ordinario, voltarsi indietro con la libertà di percepire in modo nuovo l’universo delle infinite possibilità, non vivendo a causa delle circostanze ma creando le proprie”.
Ed infine, scrive Luca, “se condividi con qualcuno quello che stai imparando leggendo questo libro, il condividerlo arricchirà entrambi”.
Queste sono in breve le cose che ci ha suscitato il libro di Luca Stocco, ma questo è un assaggio che può preludere alla grande utilità di leggere questo bel volume che certamente ci aiuterà a vedere la vita e i nostri problemi dal verso giusto.
Grazie Luca per questo bel lavoro che è soprattutto utile. Il sito Ufficiale dove potete anche scaricare l’anteprima del Libro: www.theresetmind.it


Agrigento,lì 1.10.2009 www.gaspareagnello.it

 

RECENSIONE DELLO SCRITTORE CLAUDIO DELL'ORSO APPARSA NEL MENSILE DI

COMUNICAZIONE, CULTURA E ATTUALITA' NELLA CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA

"NEXUS" GENNAIO-MARZO 2010


Capire gli altri per capire se stessi. Rinnovare la vita scoprendo d'aver fatto scelte sbagliate. Avere il coraggio d'andare oltre le "certezze", sincere o false che siano, accumulate nella mente. Essere consapevoli di poter affrontare un percorso risolutivo modificando il nostro porsi di fronte alla realtà.

Lo stimolante programma è proposto nell'appena uscito The Reset Mind Oltre la sfera della tua percezione. Rinnovare la mente per superare le incertezze della vita senza sentirsi con le spalle al muro, autore Luca Stocco (pagg. 200, Phasar Edizioni, Firenze, www.phasar.net, euro 14).

Si tratta, scrive l'autore, veneto autodidatta di talento, d'avere il coraggio nello scalfire tanti interni convincimenti, fermarsi per riflettere sul proprio inconscio, migliorare il benessere spirituale arrivando a delle valutazioni risolutive, riuscire a servirsi d'importanti punti di riferimento, decidere nuovi e più stimolanti approcci con le persone che ci sono intorno.

Questo ed altro viene affrontato e concluso nella "guida", scritta in maniera semplice ma non semplicistica, nella quale ognuno può incontrare (o ritrovare) un nuovo e felice cammino «cambiando il modo di agire e di sentirsi». Provare per credere. E non è una banale pubblicità.

Claudio Dell'Orso

 


 
 
 
LUCA STOCCO 30033 Noale VE tel. 0415750976 © 2008